Il Mio Medico in Rete

E' disponibile gratuitamente su:

alternative

Apple Store

alternative

Play Store

alternative

Per il paziente

  • Trova il tuo medico
  • Compila il tuo diario clinico
  • Prenota una Televisita

Per il medico

Visualizza e Accetta le richieste

  • Accetta le richieste dei tuoi pazienti
  • Monitora il loro stato clinico e imposta la terapia
  • Organizza televisite e mantieni il contatto tramite la chat
alternative

Il Mio Medico in Rete nasce con un duplice obiettivo:

  • Offrire ai medici di medicina generale e agli specialisti uno strumento di facile utilizzo in grado di integrare la telemedicina nella loro pratica clinica
  • Coinvolgere nella cura della propria patologia i pazienti e i caregiver propensi all’empowerment e alla collaborazione attiva col medico

L’app il mio medico in rete è dotata dei contenuti e delle funzionalità necessari per l’educazione e il monitoraggio a distanza del paziente cronico e per tutte le sue comunicazioni e interazioni con il medico curante, dalla messaggistica alla televisita, fino alla condivisione del diario clinico.

Principali funzionalità della App il mio medico in rete

  • Comunicazione tra medico e paziente con sistema di messaggistica interno.
  • Gestione degli appuntamenti per visita, televisita o teleconsulto.
  • Televisita: videochiamata protetta integrata tra medico e paziente o tra medico e medico (teleconsulto).
  • Monitoraggio a distanza: condivisione dal paziente al medico del proprio diario clinico, dei risultati dei questionari e test autosomministrati e dei parametri clinici registrati tramite wearable o altri dispositivi.
  • Sistema di reminder al paziente per esecuzione test e terapia.
  • Sistema di alert a medico e paziente con segnalazione di eventuali valori fuori soglia secondo livelli degli indicatori impostati ad hoc.

L’app il mio medico in rete contiene due sezioni separate per il medico e per il paziente, ciascuna con un diverso modulo di registrazione e login di accesso.

Una volta registrato, il medico può segnalare ai propri pazienti la sua disponibilità a collegarsi sul canale di telemedicina il mio medico in rete. Entrando nella app, il paziente potrà selezionare il suo medico nella lista dei medici registrati e inviargli la richiesta di entrare in connessione. Quando il medico accetta la richiesta, l’app attiva la condivisione dei dati inseriti e via via raccolti dal paziente.

Attraverso la sua pagina personale o dashboard il medico è in grado di gestire la sua agenda degli appuntamenti per le televisite e di avere la panoramica completa di tutti i suoi pazienti collegati. Nella pagina dedicata a ogni singolo paziente il medico può scambiare messaggi, controllare l’aderenza alla terapia e verificare l’andamento delle sue condizioni.

Realizzato con il contributo
non condizionante di

MedStage

MedStage

FAQ

L'App è completamente gratuita?

Sì, l’app è completamente gratuita.

Su che dispositivi posso utilizzare l'App?

Su tutti gli smartphone iOS e Android di recente costruzione.

Ho bisogno di aiuto, a chi posso rivolgermi?

Scrivi pure a noi per qualsiasi difficoltà o bisogno di supporto all’indirizzo supporto@ilmiomedicoinrete.it oppure chiama il numero 0363 052061 dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18.

Come posso scaricare l'App?

Per scaricare l’app è sufficiente cercare ilmiomedicoinrete su App Store (dispositivi Apple) o Google Play (dispositivi Android) e cliccare sul tasto ottieni o installa. Si può accedere anche direttamente da questa pagina tramite i link qui sopra a App Store e Google Play.

Come posso registrarmi una volta scaricata l'app?

All’apertura dell’app cliccando su PRIMO ACCESSO si può scegliere se accedere come MEDICO o come PAZIENTE e quindi procedere con la registrazione, inserendo i dati nei rispettivi campi. Ovviamente la registrazione come MEDICO viene verificata, attraverso la data di nascita e la provincia di iscrizione all’albo, e viene distinta per la professione esercitata, medico di famiglia o specialista, e in quest’ultimo caso anche per specialità.

Come funziona l’App IL MIO MEDICO IN RETE per il medico?

Per comprendere tutti i meccanismi di funzionamento della app cliccare sulla voce Guida nel menù in alto a destra di questa pagina (oppure qui http://www.ilmiomedicoinrete.it/faq/): verrà visualizzato un percorso guidato attraverso tutte le schermate dell’app con la descrizione delle rispettive funzioni.

La'App richiede l’ausilio di software esterni per il suo funzionamento?

No, la app funziona autonomamente una volta scaricata dall’apposito store (App Store per iOS e Google Play per Android).

Come medico posso accedere alla mia area riservata anche dal PC?

Sì e non è necessario scaricare nessun software aggiuntivo, basta cliccare sulla voce Medico nel menù in alto a destra di questa pagina (oppure qui http://www.ilmiomedicoinrete.it/medico/) e accedere con le stesse credenziali utilizzate per il login all’app mobile oppure cliccare su “primo accesso” e registrarsi.

Come medico perché non riesco ad accedere alla mia area riservata?

Per evitare che una figura non abilitata alla professione medica entri nella nostra rete è previsto un controllo dei dati inseriti, l’utenza “medico” verrà quindi sbloccata entro 24 ore (lavorative) dall’inserimento dei dati.

Come verificate l’abilitazione alla professione dei medici registrati sulla app?

Attraverso un controllo dei dati inseriti sul sito della FNOMCeO (Federazione Nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri).

Perchè non riesco a fare una televisita?

Per poter effettuare una televisita è necessario che lo smartphone sia dotato di videocamera.

Perché non trovo il mio medico?

Il tuo medico potrebbe non essersi ancora iscritto o non essere a conoscenza della app: prova a parlargliene.

Come posso richiedere una televisita?

Inviando una richiesta al tuo medico attraverso la chat interna alla app.

Quanto costa mandare i messaggi tramite la chat presente sulla app?

Non costa nulla, purché si sia collegati in rete tramite sim o wifi.

La televisita è a pagamento?

No, al momento non sono previste forme di pagamento della televisita.

Come faccio a prescrivere una nuova terapia a un mio paziente?

Clicca sul nome del paziente, quindi su TERAPIA e poi sul pulsante NUOVO vicino alla data corrente: inserisci la terapia nel campo PRESCRIZIONE e infine clicca sul pulsante CONFERMA.

Come faccio a modificare la terapia che ho prescritto a un mio paziente?

Clicca sul nome del paziente a cui vuoi aggiustare la terapia, quindi su TERAPIA: aggiorna il testo della prescrizione e, una volta ultimate le modifiche, clicca sul pulsante CONFERMA.

Come avviso il paziente che ho aggiornato o modificato la sua terapia?

Il paziente riceve automaticamente nella sua app l’aggiornamento della terapia.

Come faccio ad assegnare un test/questionario a un mio paziente?

Clicca sul nome del paziente a cui vuoi somministrare il test, clicca su TEST, seleziona il test o questionario da somministrare e clicca su SALVA. NB ulteriori questionari e test autosomministrati saranno aggiunti nei prossimi aggiornamenti della app.

Come deve avvenire la televisita?

Ai sensi delle Delibere Regionali, la televisita deve avvenire obbligatoriamente in collegamento video in tempo reale con il paziente, e deve consentire di vederlo e di interagire con lui, anche avvalendosi laddove necessario del supporto di un caregiver o di un operatore sanitario.

Quando la televisita può sostituire la visita tradizionale prestata dal medico di persona?

In base alle “Linee di indirizzo nazionali di telemedicina” del 20 febbraio 2014, la televisita è un atto sanitario in cui il medico interagisce a distanza con il paziente e che può dar luogo alla prescrizione di farmaci o di cure. Tale possibilità è limitata dalle Delibere Regionali ai casi di continuità assistenziale di pazienti che necessitano di prestazioni ambulatoriali e non richiedono un esame obiettivo, in particolare in presenza delle seguenti condizioni:
  • il paziente è inserito in un percorso di follow up da patologia nota
  • il paziente è inserito in un percorso diagnostico terapeutico assistenziale formalizzato in azienda, o a livello regionale
  • il paziente necessita di monitoraggio, conferma, aggiustamento, cambiamento della terapia in corso (es. rinnovo piano terapeutico o modifica dello stesso)
  • il paziente necessita di valutazione anamnestica per la prescrizione di esami di diagnosi, o di stadiazione di patologia nota, o sospetta
  • il paziente necessita di spiegazione, da parte del medico, degli esiti di esami di diagnosi o stadiazione effettuati, cui può seguire la prescrizione di eventuali approfondimenti, o di una terapia.

Supporto tecnico